Torna al blog
Feel free ! Sentiti libero di condividere la tua esperienza di emicrania

Molti di noi vivono al buio, facendo del nostro meglio per convivere con una malattia imprevedibile e che ci ruba la vita. "È importante che il mondo veda il vero impatto dell'emicrania sui milioni di persone che ne sono affette, non solo in Italia, ma in tutto il mondo.

Purtroppo tutte le persone che soffrono di emicrania lo sanno, vivere con una disabilità invisibile è difficile. Amici, colleghi e familiari spesso non capiscono che un attacco di emicrania non è equivalente a un brutto mal di testa.

Un modo per essere ascoltati  e compresi esiste : una rete di alleati contro l’emicrania, per poter parlare con persone che ti capiscono, che ti sostengono e che possono esserti da supporto.

ALLEATI CONTRO L’EMICRANIA

I colleghi di lavoro potrebbero non capire che una persona con l’emicrania soffre un dolore davvero intenso, un dolore cronico. Uno studio ha scoperto che le persone con emicrania vivono questa pressione anche internamente: "Chi soffre di emicrania spesso prevede che i loro mal di testa provocheranno una reazione negativa da parte di amici e colleghi, sanno di essere meno produttivi perché devono assentarsi dal lavoro molto spesso."

Trovare alleati sul posto di lavoro può aiutare.

“Descrivi i tuoi sintomi di emicrania e i supporti di cui hai bisogno al tuo manager ed ai colleghi di fiducia”.

Chiedi aiuto agli amici di lavoro per poter spiegare cosa significa avere un attacco di emicrania agli altri colleghi, in modo da non dover sopportare il peso di farlo più e più volte. Una volta che i tuoi colleghi hanno capito che l'emicrania è qualcosa di serio, saranno più propensi ad aiutarti quando hai una crisi momentanea che può durare più ore.

Amici e parenti spesso si prodigano e tentano di aiutare offrendo consigli che risultano sperso inutili per chi soffre di emicrania. "Non puoi prendere qualche medicina?" "Sei sicuro che puoi venire stasera? Forse ti sentirai meglio per allora!"

Sai che si preoccupano per te; semplicemente non sanno come esprimerlo. Prova a spiegare loro in che modo un attacco di emicrania influisce su di te o indica loro qualche gruppo di emicrania online. Di' loro cosa possono fare per sostenerti, ad esempio aiutandoti a evitare i trigger o spiegando ad altri amici cosa sta succedendo quando devi annullare uscite, incontri di lavoro e altro.

Alleati contro l’emicrania online

Se ti senti invisibile o inascoltato, sappi solo che non sei solo. È possibile connettersi con migliaia di altre persone con emicrania sui social media e altre piattaforme. Alcune opzioni popolari:

-       Medicina delle Cefalee

Pubblicazione di curiosità aneddoti situazione complesse che abbiano a che fare con la diagnosi e cura del mal di testa (in italiano, inglese e russo). Un' iniziativa per formazione e informazione sulle cefalee fatta di eventi, pubblicazioni, scambi di opinioni e semplici norme per vivere, convivere e gestire il mal di testa.

-       Cefalee Campania (Emicrania, Cefalea di tipo tensivo, Cefalea a grappolo)

Forum dedicato alle cefalee, processo di sensibilizzazione attraverso Facebook, per trovare il coraggio di chiedere aiuto ed iniziare un percorso di cura.

-       Forum Emicrania

Forum nato per tutti coloro che soffrono di emicrania (qualsiasi tipo) o mal di testa per discuterne, parlarne, dare qualche consiglio e sostenersi a vicenda.

-       Cefalea ed Emicrania

Non sono medici ma persone comuni con vite simili o completamente diverse che si trovano accumulate da un disturbo invalidante e capace di condizionare la qualità della vita di chi ne soffre. 

Ogni esperienza può essere una testimonianza preziosa per tutti !

Scopri i suggerimenti per l'utilizzo del Cefaly !

SUGGERIMENTI PER LA PREVENZIONE DELL’ EMICRANIA :

CEFALY PUO’ ESSERE PARTE INTEGRANTE DELLA TUA QUOTIDIANETA’

Il modo migliore per prevenire l'emicrania è usare IL DISPOSITIVO CEFALY Dual costantemente ovvero usare il PROGRAMMA PREVENZIONE di 20 minuti ogni sera.

Può sembrare abbastanza facile ma per le persone impegnate può risultare molto difficoltoso ritagliare del ​​tempo anche se di sera.
“Forse sei così esausto a fine giornata che non ti resta più energia oppure i giorni di emicrania sono diminuiti in frequenza”, ti senti come se potessi saltare qualche giorno di prevenzione con il Cefaly.

Non è la fine del mondo se a volte dimentichi di usare CEFALY, ma dovresti cercare di ottenere il massimo beneficio dal tuo dispositivo utilizzandolo regolarmente.

Ecco  i nostri suggerimenti :

1.     Inizia lentamente, per abituarti alla sensazione

Il dispositivo CEFALY stimola e desensibilizza il nervo trigemino ( che è associato al dolore dell’ emicrania ma non controlla alcun muscolo ). Tuttavia, i nuovi utenti a volte si sentono come se le loro sopracciglia o i muscoli facciali si contraggono, o avvertono una sensazione simile ad un formicolio sotto l'elettrodo.

Una volta abituati all’impulso, molte persone associano il programma PREVENZIONE ad un rilassante massaggio alla testa.

I nuovi utenti di CEFALY a volte impostano il dispositivo alla massima intensità, improvvisamente però trovano che la sensazione impulso correlata è troppo.

Questo non è il modo migliore per iniziare! Cerca di arrivare invece gradualmente alla massima intensità la sensazione sarà sicuramente più comoda.

Prova il circuito di desensibilizzazione,   consigliato soprattutto per i primi utilizzi del dispositivo CEFALY Dual per la prevenzione dell'emicrania.

Il metodo più semplice è il seguente :

-       COMINCIARE LA SESSIONE PREVENZIONE E STABILIZZARE L’INTENSITA’ DOPO 3 MINUTI, ARRIVARE QUINDI A FINE CICLO ;

-       RIPETERE IL CIRCUITO PER TRE GIORNI DI FILA ;

-       DAL QUARTO GIORNO ATTIVARE LA SESSIONE PREVENZIONE E STABILIZZARE L’INTENSITA’ DOPO 7 MINUTI ED ARRIVARE A FINE CICLO ;

-       RIPETERE IL CIRCUITO PER TRE GIORNI DI FILA ;

-       QUINDI, PROVA AD UTILIZZARE LA SESSIONE PREVENZIONE PER TUTTI I 20 MINUTI COME DESCRITTO NEL MANUALE D’UTILIZZO.

Sebbene la sensazione con il CEFALY possa non risultare familiare, non dovrebbe essere dolorosa. Se avverti dolore durante l'utilizzo del CEFALY, puoi stabilizzare l'intensità e / o regolare la posizione dell'elettrodo sulla fronte (fai attenzione a non posizionare l'elettrodo troppo alto o troppo basso). Se il dolore persiste, smettere di usare CEFALY e parlare con il proprio medico.

2.     Cefaly deve diventare una ROUTINE

Il modo più semplice per usare regolarmente il dispositivo CEFALY è farlo diventare una routine, usalo sempre nello stesso momento della giornata. Ad esempio: se la mattina è il momento migliore per te, posiziona CEFALY Dual mentre prepari la tua bevanda mattutina, il tuo caffè e avvia il programma PREVENZIONE.

Molti utenti preferiscono indossarlo prima di coricarsi, perché la sessione PREVENZIONE li rilassa e li calma. Alcuni studi, suggeriscono che nella prevenzione dell'emicrania IL CEFALY è più efficace se usato di sera. Puoi sdraiarti a letto o guardare la TV sul divano. Basta essere consapevoli del fatto che l'effetto sedativo [1] può durare fino a un'ora.

3.     Non scoraggiarti se salti una o più sessioni del CEFALY

Desideri un trattamento per la prevenzione dell'emicrania senza farmaci ?

Alcuni utenti sono davvero entusiasti del dispositivo CEFALY. "Lo indosserò ogni giorno per il resto della mia vita!" dichiarano - e poi, quando dimenticano di usarlo un giorno, si sentono come se avessero fallito… Va bene! Non preoccuparti. Per abituarsi all’uso del Cefaly, così come per ogni altra buona abitudine ci vuole tempo.  All'inizio, cerca di usarlo per tre giorni di fila. Quindi magari concediti una piccola ricompensa, un premio. Continua a cercare di stabilire una routine quotidiana e sappi che non è mai troppo tardi per ricominciare.


Ulteriori informazioni sul trattamento e la prevenzione dell'emicrania CEFALY.

 Note in calce all'articolo [1] Piquet M, Balestra C, Sava SL, Schoenen JE Supraorbital transcutaneus neurostimulation has sedative effects in healthy subject. BMC Neurol. 28 ottobre 2011; 11: 135. doi: 10.1186 / 1471-2377-11-135